Dorgali

Dorgali non è solo un luogo di grande attrazione turistica, ma è anche considerato il capoluogo dell’artigianato.

La produzione del formaggio

A Dorgali si producono: il Pecorino Romano D.O.P. che ha origine sia nel Lazio che in Sardegna; formaggi stagionati come il Distintu e il Durgali (originario di Dorgali, con crosta scura e rigata); formaggi semistagionati come il Tinnias (tradizionale formaggio sardo), il Giuncato, il Dolmen e il Galànu; caciotte come il Cartoe, il Pranos e il Serra Orrios

Le Cantine Vinicole

Le cantine di Dorgali producono: il Cannonau D.O.C., vino rosso ottimo con gli arrosti di selvaggina, di maiale e di agnello, con i formaggi stagionati e con la carne rossa grigliata; l’Isola dei Nuraghi I.G.T., vino rosso da accompagnare con zuppe di legumi, carni rosse e grigliate e con formaggi semistagionati; la Grappa di Cannonau.

Prodotti di pasticceria

Cioccolatini fondenti: cioccolatini fondenti ripieni di Grappa di Cannonau
Gallettinas:
gallettine croccanti di pasta frolla, ottime per la prima colazione. La Gallettinas è da secoli prodotta in Sardegna.
Savoiardi
Pistiddus: dolce tipico di Dorgali. E’ una crostata con marmellata di vin cotto
Aranzada: tipico dolce sardo. E’ un impasto di mandorle, miele e scorze d’arancio
Papassini: simili a biscotti, a base di noci. Esistono anche Papassini ricoperti di glassa di zucchero e anice. I Papassini sono dolci originari della Sardegna.